METODOCHERUBINI

PER LA PREVENZIONE DELLA SPALLA

Secgli la lingua:
Seguici su:

Debutto del METCHE 2.0 nel Podismo

Dopo numerose prove e test abbiamo la prima testimonianza del funzionamento del METCHE 2.0 anche nella cura del ginocchio instabile:

 

Mi chiamo Beatrice Brezzi, sono di Stia (AR), e sono una podista.

In seguito ad una distorsione durante una gara, ho un dolore al ginocchio che mi impedisce di correre al meglio.

Frequentando la piscina di Bibbiena ho avuto modo di parlare con il Prof. Cherubini che mi ha fatto provare l'elastico METCHE 2.0 per la prevenzione e la cura dell'instabilità del ginocchio, incuriosita ho deciso di provarlo.

Dopo la prima prova sono riuscita a correre senza dolore per 4 Km, accusando dolore solo all'ultimo chilometro.

Ho deciso, allora, come forma cautelativa di interrompere l'allenamento.

Domenica 3 Novembre 2013, sono riuscita a correre per 8,5 km con l'elastico, senza alcun problema fino quasi ai 7 km dove ho accusato un lieve fastidio.

Ieri, 7 Novembre 2013 ho corso circa 3 km con il METCHE 2.0, concludendo il mio allenamento di 7,5 km senza il suo utilizzo accusando solo un lieve dolore.

Sono contenta, mi sento bene e il dolore sembra diminuire sensibilmente.

Beatrice

 



 Labels: Debutto del METCHE 2.0 nel Podismo

Copyright 2012 La Spalla del Nuotatore - La ricerca scientifica applicata allo sport.
Custom Design by Esimple